JJ22_Random

“Sono di un altro pianeta”

di Elisa Panto

Classe 2001, Emanuele Caso, in arte Random, è un giovane rapper che ha spopolato con i brani Chiasso e Rossetto. Lo abbiamo incontrato poco dopo l’uscita del suo nuovo singolo “Siamo di un altro pianeta”.

  • Quanto c’è di Emanuele in Random?

    Emanuele e Random sono i due lati della stessa medaglia, quindi direi un buon 50% e 50%. Emanuele è la parte più timida e introversa mentre Random è l’artista, più esuberante e creativo. Sono io al 100%.

  • Ci racconti come è iniziata la tua carriera?

    Ho iniziato a fare freestyle praticamente sui banchi di scuola, mentre a casa mio padre mi ha trasmesso la sua grande passione per gli strumenti. I primi concerti li ho fatti suonando in chiesa con lui, strimpellando su chitarra e pianoforte. 

  • Come nasce una tua canzone?

    Non c’è un modo preciso: mi basta davvero poco, un suono che ascolto, un momento che vivo, una musica che sento alla TV o la colonna sonora di un film, mollo tutto e compongo quello che ho in testa. 

  • Quanto possono aiutare i social per un ragazzo che vuole emergere?

    Tantissimo, ma devono essere usati con criterio. Se si sa come utilizzarli e se non se ne abusa, sono un ottimo mezzo per farsi conoscere ovunque. 

  • Secondo te, cosa piace più di te al pubblico?

    Il mio modo di raccontare le cose, la mia personalità, il fatto di essere una persona autentica, reale. 

  • Ti ispiri a qualcuno?

    Mi piace tanto il pop internazionale: Justin Bieber, Ariana Grande, Ed Sheeran… ultimamente sto ascoltando tantissimo i Backstreet Boys!

  • Che consigli vuoi dare ai giovani come te che vogliono fare carriera nel mondo della musica?

    Non mollate. Inseguite i vostri sogni e lavorate duro per raggiungerli. Ma soprattutto: non imitate nessuno, differenziatevi.

  • È da poco uscito il tuo nuovo singolo “Siamo di un altro pianeta”: ci racconti di che cosa parla?

    Parla della consapevolezza e della bellezza di sentirsi diversi dagli altri, unici, di non abbattersi quando arrivano inevitabilmente quei momenti in cui “ci si sente uno zero”.

  • Progetti futuri?

    Presto renderò note le date di alcuni spettacoli live che farò quest’estate e intanto continuerò a scrivere canzoni tutti i giorni. Se riesco spero di fare un po’ di vacanza!

TOP
Jesolo journal Aprile 2022

>> Sfoglia l’ultimo numero!

Clicca sulla copertina
e scopri tutto ciò che c’è di bello
a Jesolo e nelle vicinanze.