JJ28_workout

di Riccardo Zambon | Dottore in Scienze dello Sport e della Prestazione Fisica 

“La salute non è tutto, ma senza salute tutto è niente.”

(Arthur Schopenhauer)

Mediamente una persona su due soffre o ha sofferto di dolori lombari nella propria vita. Ebbene, due dei massimi esperti mondiali di movimento, Mike Boyle e Gray Cook, hanno elaborato una teoria secondo la quale, tra le altre cose, in assenza di un tronco forte e stabile e di una buona mobilità di anca, il rischio di incorrere in problemi alla zona lombare aumenti esponenzialmente.

JJ28_workout_core_explosion

TIPO HARD

CORE EXPLOSION

Come il nome suggerisce, un esercizio di potenza per il busto. Avrete bisogno soltanto di un oggetto da poter scaraventare a terra senza danneggiare il terreno (un pallone sgonfio, un asciugamano arrotolato). Con un movimento repentino portate l’oggetto, afferrato con entrambe le mani, sopra la vostra testa; altrettanto rapidamente scagliatelo ai vostri piedi, facendo partire il movimento delle braccia dal tronco, che deve rimanere sempre solido e stabile.

JJ28_workout_side_plank

TIPO SOFT

SIDE PLANK

Stesi sul lato destro, utilizzate la parte esterna del piede destro e l’avambraccio destro tenuto perpendicolare al busto come punti di appoggio; su questi due perni, sollevate tutto il corpo, allineando i tre punti fondamentali: malleolo, fianco, spalla. Mantenete la posizione per 30 secondi, poi cambiate lato. Oltre ad allenare la stabilità del tronco, questo semplice esercizio vi consentirà anche di stabilizzare il ginocchio e l’anca durante la camminata.

TOP
Jesolo journal Aprile 2022

>> Sfoglia l’ultimo numero!

Clicca sulla copertina
e scopri tutto ciò che c’è di bello
a Jesolo e nelle vicinanze.