meteoclari

Un primo semestre siccitoso!

di Vincenzo Clarizia

Si è concluso un semestre con dei valori pluviometrici bassissimi. La stazione “Meteoclari” di Jesolo ha registrato appena 204 mm di pioggia caduta rispetto ai 400 circa degli ultimi anni, nello stesso periodo! Tutta colpa dei cambiamenti climatici? L’aumento medio delle temperature dell’aria di quasi due gradi, e di quella della superficie marina di oltre tre gradi, sono sicuramente fattori fondamentali che stanno incidendo sui fenomeni meteorologici. Analizzando più nel dettaglio la situazione attuale, sono quattro gli scenari che hanno contribuito ad aggravarla: una primavera troppo calda con una temperatura media superiore di oltre 2,5 gradi, un mese di maggio che pareva somigliare di più a quello di giugno (secco e senza perturbazioni atlantiche), il conseguente rapido scioglimento dei ghiacciai, l’arrivo anticipato dell’anticiclone africano (per ben tre volte) sull’Italia. Proprio quest’ultima figura barica ha reso le nostre giornate spesso calde e afose, con conseguente disagio fisico. Purtroppo, nonostante qualche temporale, non si risolverà la situazione; tutti i fiumi del Veneto, e non solo, sono sotto i livelli minimi, e il settore più colpito, quello agricolo, continuando di questo passo influirà anche sulle tasche dei consumatori. Le proiezioni a lungo termine lasciano comunque spazio a un leggero ottimismo; dall’Atlantico potrebbero scivolare sul mediterraneo alcune depressioni che respingerebbero la campana di alta pressione sul nord Africa, lasciando spazio ad un tempo più dinamico e con qualche grado in meno, grazie all’anticiclone delle Azzorre. In questo modo torneranno le giornate soleggiate tipiche della classica estate italiana. 

 

Lo sapevi che… Il Cuneo Salino

È la risalita dell’acqua di mare nel corso di un fiume. Questo fenomeno naturale accade quando la portata di un fiume non è in grado di contrastare la risalita del mare: l’acqua dolce, più leggera, resta in superficie schiacciando l’acqua salata in basso e, in questo periodo di grande siccità sta accadendo con i grandi fiumi come il Po, dove il mare è risalito per oltre 30 km.

Per seguire le previsioni meteo di Jesolo visita il sito www.meteoclari.it o scarica l’app.

 

TOP
Jesolo journal Aprile 2022

>> Sfoglia l’ultimo numero!

Clicca sulla copertina
e scopri tutto ciò che c’è di bello
a Jesolo e nelle vicinanze.