L’inverno che verrà

JJ25_meteoclari_jesolo neve

L’inverno che verrà

Mentre in tutto il mondo si parla di surriscaldamento globale e cambiamenti climatici, la domanda sorge spontanea: che inverno sarà? Negli ultimi anni sembra essere svanita nel nulla la stagione rigida e i mesi invernali hanno fatto registrare temperature sopra la media di diversi gradi. Se in estate l’anticiclone africano influenza i mesi roventi, d’inverno le grandi manovre del clima vengono governate dal cosiddetto Vortice Polare, un’area di bassa pressione che staziona nella stratosfera sopra il Polo Nord. Questa circolazione di aria gelida, che ruota in senso antiorario rispetto alle alte latitudini, solitamente rimane compatta ma, occasionalmente, si indebolisce a causa della risalita di aria sub tropicale dagli oceani, provocando una vera e propria spaccatura che divide, appunto, il vortice. Quando questo avviene, si vengono a creare due lobi con consequenziali correnti a getto verso le latitudini inferiori (uno verso il Canada l’altro verso l’Europa settentrionale). Le conseguenze in tal caso sono da brividi: l’Italia viene investita da colate fredde con frequenti episodi nevosi, spesso anche in pianura padana. Ogni anno, in questo periodo, è fondamentale capire il comportamento del Vortice Polare che, stando alle ultime proiezioni, proprio nell’inverno che verrà potrà riservare dei veri blitz gelidi anche sul nostro territorio, proprio a causa della risalita calda dai tropici. Non ci resta che monitorare, giorno dopo giorno, l’intero scacchiere meteorologico con Meteoclari.

 

Lo sapevi che…

Il “Ponte di Woeikoff”, che prende il nome dal meteorologo russo che nella seconda metà del 1800 ebbe la fama di grande studioso del clima, si origina quando l’alta pressione delle Azzorre si allunga verso l’Atlantico settentrionale e la Scandinavia, saldandosi in parte con l’alta pressione russo siberiana. Questa configurazione favorisce la discesa di aria gelida fin sul Mediterraneo. 

 

Per seguire in tempo reale le previsioni meteo di Jesolo visita il sito www.meteoclari.it o scarica l’App.

TOP

>> Sfoglia l’ultimo numero!

Clicca sulla copertina
e scopri tutto ciò che c’è di bello
a Jesolo e nelle vicinanze.