JJ26_arsenale venezia_biennale

Si svolgerà dal 23 aprile al 27 novembre 2022 (pre-apertura 20, 21 e 22 aprile), curata da Cecilia Alemani. 

La storia della Biennale d’arte più famosa al mondo ha origini dal lontano 1895 con la prima esposizione d’arte Internazionale. Nel 1932 La Biennale diede vita alla Mostra d’Arte Cinematografica, il primo festival cinematografico mai organizzato nel mondo, che assieme alla Musica (dal 1930), al Teatro (dal 1934), all’Architettura (dal 1980) e alla Danza (dal 1999) compongono la composita e peculiare offerta culturale della Biennale.

Come ogni biennio si ripresenta il momento di riaprire i cancelli della Biennale d’arte per eccellenza, quella di Venezia. Solitamente si svolgeva negli anni dispari ma a causa della pandemia è stata posticipata di un anno e quindi da ora in poi si terrà negli anni pari.

La curatela quest’anno è di Cecilia Alemani prima donna italiana a ricoprire questo ruolo, molte sono le aspettative visto che proprio lei ha esordito dicendo che “vuole dare voce agli artisti per realizzare progetti unici che riflettano le loro visioni e la nostra società”. 

La mostra ospiterà padiglioni nazionali ed internazionali. Saranno 80 le partecipazioni nazionali presenti nei padiglioni storici dei Giardini della Biennale, dell’arsenale e del centro storico, 5 i paesi presenti per la prima volta alla Biennale come Camerun, Namibia, Nepal, Sultanato dell’Oman e Uganda. Repubblica del Kazakhstan, Repubblica del Kyrgyzstan e Repubblica dell’Uzbekistan parteciperanno per la prima volta con un proprio padiglione.

Saranno numerosi inoltre gli eventi, ben 31 in città, promossi da enti e istituzioni Internazionali.

Quest’anno la giuria, che assegnerà i premi
ufficiali, sarà presieduta da Adrienne Edwards, con la cerimonia di premiazione che si svolgerà sabato 23 aprile a Ca’ Giustinian.

I premi che verranno aggiudicati sono il Leone d’Oro per la miglior Partecipazione Nazionale, Leone d’Oro per il miglior partecipante dell’Esposizione Internazionale Il latte dei sogni, il Leone d’Argento per un promettente giovane partecipante dell’Esposizione Internazionale Il latte dei sogni. Ci saranno due menzioni speciali per una partecipazione Nazionale ed una Internazionale.

La Biennale di Venezia ha comunicato che sta collaborando attivamente affinché l’Ucraina possa partecipare e intende manifestare il pieno sostegno anche in questo modo al suo popolo e ai suoi artisti.

TOP
JJ31

>> Sfoglia l’ultimo numero!

Clicca sulla copertina
e scopri tutto ciò che c’è di bello
a Jesolo e nelle vicinanze.