Vcard, il biglietto da visita si evolve da cartaceo a digitale

Vcard_de'sign

Vcard, il biglietto da visita si evolve da cartaceo a digitale

di Stefania Cosma | Digital Marketing Manager di De’Sign SC

Scambiare i propri contatti è fondamentale nel mondo del business e professionale. Da sempre, il biglietto da visita è la forma più immediata ed esplicita che permette di mostrare le principali informazioni sulla propria attività in una sola volta, aumentando così le probabilità di nuovi contatti positivi.

Il biglietto da visita cartaceo

Consegnando il nostro biglietto da visita invitiamo il nostro interlocutore a contattarci dimostrando un atteggiamento positivo, ma se ci accorgiamo che lo abbiamo lasciato sulla scrivania in ufficio? Ci ritroviamo a scrivere le nostre informazioni su un pezzetto di carta. E ancora pur consegnato o ricevuto capita che il biglietto vada perduto, gettato, scordato con conseguente spreco di carta, denaro e soprattutto mancate opportunità.

Perché scegliere l’opzione digitale

Il biglietto da visita in versione digitale ha le stesse funzioni di quello cartaceo, aiuta 

i professionisti a connettersi più facilmente con i clienti, i partner e i colleghi.

La maggior parte di noi ha profili su diverse piattaforme social, questo rende difficile la condivisione immediata di tutti i dati personali in una sola volta.

L’obiettivo del biglietto da visita digitale è proprio quello di creare un file unico, che possa facilmente raggruppare tutti i dettagli. In questo caso può essere condiviso con la e-mail nella firma del contatto e anziché menzionare i propri profili social nel corpo della mail, questi saranno raggruppati nel biglietto da visita stesso. I biglietti da visita elettronici, se particolarmente completi di dati, possono anche essere proposti come siti web e condivisibili tramite URL, da inviare al destinatario.

Il proprio business più efficace e più green 

Il biglietto da visita oggi è digitale, smart e interattivo. Possiamo crearlo direttamente online dal nostro computer o dallo smartphone e condividerlo via mail, whatapp, sms e QR Code. Non c’è bisogno che il destinatario utilizzi particolari applicazioni per visualizzarlo, basta una connessione ad internet. Il biglietto da visita digitale consente al destinatario di cliccare sui recapiti per entrare immediatamente in contatto con noi. Non va perduto perché lo salviamo nel nostro cellulare e lo condividiamo tramite QR Code o whatsapp, con un semplice gesto, sia durante un incontro di lavoro che nel privato.

I punti di forza del biglietto da visita virtuale 

  • Illimitato: numeri di telefono, indirizzi e-mail, profili social, indirizzi su Mappe geografiche, canali di messaggistica etc. Il biglietto da visita non avrà nessun limite.
  • Interattivo: ogni recapito è cliccabile dal telefono alle email, dalle mappe ai social. Al destinatario basterà un click per entrare in contatto con te.
  • Libero: non dovrai più obbligare il destinatario a trascrivere tutti i tuoi dati perché gli basterà un click anche per aggiungere tutti i tuoi recapiti alla sua rubrica.
  • Social: lo crei facilmente on-line, lo conservi e lo condivi, il tutto attraverso il cellulare
  • Green: nessun albero viene abbattuto.

Snappy Vcard il Digital Business Card

Sul web ci sono diverse applicazioni che permettono di creare con facilità i biglietti da visita virtuali, pronti per essere condivisi. La più recente e performante è Snappy Vcard all’indirizzo www.snappyvcard.com. Con pochi click e un costo annuo irrisorio possiamo avere una piattaforma e un back office per creare ben due biglietti da visita virtuali con le nostre informazioni, immagini e video.

Un biglietto da visita che terremo sempre con noi e da condividere all’occorrenza.

 

 

TOP

>> Sfoglia l’ultimo numero!

Clicca sulla copertina
e scopri tutto ciò che c’è di bello
a Jesolo e nelle vicinanze.