JJ26_la ricetta_ Quaglie ripiene

Cari amici lettori, dopo una breve pausa, rieccomi ben felice di consigliarvi alcune ricette tipiche tradizionali del nostro paese dai sapori unici e inimitabili, che ho personalmente sperimentato.

Le quaglie ripiene non sono un alimento molto comune; negli ultimi anni questa carne è stata utilizzata spesso nelle ricette di alta cucina ma, seguendo dei semplici passaggi, potrete notare quanto siano facili da preparare e realizzerete un piatto da veri chef, senza investire troppo tempo ed energie. C’è solo da scegliere se cuocerle in padella o al forno e otterrete un secondo piatto raffinato e gustoso che piacerà a tutti, da servire nel menù del pranzo di Pasqua.

Caratterizzate da una carne magra, tenera, delicata, ricca di proteine e facilmente digeribile, le quaglie ripiene sono semplici e veloci da cucinare e io le farò direttamente in padella.

Viste le piccole dimensioni, si cucinano intere, dopo averle eviscerate e ben spiumate passandole sulla fiamma del fornello per togliere i residui. Inoltre va prestata molta attenzione durante la cottura per evitare che la carne si asciughi troppo.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 4 quaglie
  • 4 fette di pancetta tagliate sottili
  • 4 salsicce
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Prezzemolo fresco
  • Salvia fresca 
  • Rosmarino fresco
  • Pangrattato q. b.
  • Parmigiano q. b.
  • Olio extravergine d’oliva q. b.
  • Sale q. b.
  • Pepe q. b.

Difficoltà: facile

Tempo (preparazione e cottura): 70 min

 

Preparazione:

Dopo aver pulito per bene le quaglie, lavatele sotto l’acqua corrente e mettetele a sgocciolare. Nel frattempo preparate il ripieno: schiacciate l’aglio, aggiungete un pizzico di sale e del prezzemolo finemente tritato. 

In una ciotola versate la salsiccia sbriciolata (dopo averla privata della pelle), aggiungete l’uovo, il pangrattato, il parmigiano, il composto di aglio e prezzemolo, un pizzico di pepe, amalgamate il tutto e lasciate riposare coprendo con la pellicola.

Preparate un trito di salvia, rosmarino, sale, pepe e cospargetelo sulla pelle e all’interno, poi prendete il ripieno che avete lasciato riposare, formate delle palline e inseritele in ogni quaglia, infine avvolgetele con una fettina di pancetta e legatele con dello spago da cucina per non far uscire il ripieno.

In una padella mettete dell’olio extravergine d’oliva e fate soffriggere l’aglio a fiamma bassa per qualche minuto. Togliete l’aglio e fate rosolare le quaglie per cinque minuti a fiamma vivace, sfumate con il vino bianco, coprite il tutto e abbassate la fiamma lasciando cuocere per circa 45 minuti, girando le quaglie ogni tanto e aggiungendo un goccio d’acqua se serve.

Quando saranno cotte, tenetele da parte e lasciate la padella sul fuoco per far addensare il fondo di cottura.

Togliete lo spago, disponete le quaglie su un piatto, bagnatele con il fondo di cottura e servitele con un buon contorno tipo gli asparagi, la polenta o altre verdure a piacere.

TOP
Jesolo journal Aprile 2022

>> Sfoglia l’ultimo numero!

Clicca sulla copertina
e scopri tutto ciò che c’è di bello
a Jesolo e nelle vicinanze.