elio_vivaldi_jj

La nuova stagione del Teatro Vivaldi

Verso Nuove Stagioni 2022-2023 è la rassegna teatrale della Città di Jesolo. Un cartellone pieno di produzioni italiane e internazionali, zeppo di nomi noti e giovani interpreti che portano in scena spettacoli divertenti, ironici, riflessivi, musicali e danzanti.

Tutti gli spettacoli hanno inizio alle 21.00
Non è possibile accedere in sala a spettacolo iniziato

La rassegna è organizzata dalla Città di Jesolo in collaborazione con Arteven Associazione Regionale per la promozione e la diffusione del teatro e della cultura nelle comunità Venete.

 

Gli appuntamenti in calendario

Domenica 6 novembre 2022
Elio
CI VUOLE ORECCHIO

Elio Canta e recita Enzo Jannacci
Enzo Jannacci è stato il cantautore più eccentrico e personale della storia della canzone italiana, in grado di intrecciare temi e stili apparentemente inconciliabili: allegria e tristezza, tragedia e farsa, gioia e malinconia. Sul palco, assieme a Elio, un’insolita carovana sonora che accompagnerà lo scoppiettante confronto tra due saltimbanchi della musica alle prese con un repertorio umano e musicale sconfinato e irripetibile, arricchito da scritti e pensieri di compagni di strada, reali o ideali, di “schizzo” Jannacci.

Mercoledì 23 novembre 2022 
Maria Amelia Monti
Marina Massironi
IL MARITO INVISIBILE

Una videochat fra due amiche, Fiamma e Lorella, che non si vedono da tempo. Dopo i saluti e due chiacchiere Lorella annuncia di essersi sposata! La cosa è straordinaria, vista la sua sfortuna con gli uomini, ma diventa incredibile quando rivela che il marito… è invisibile. Fiamma teme che l’isolamento abbia prodotto danni irreparabili nella mente dell’amica. Si propone di aiutarla, ma non ha fatto i conti con la fatale, sconcertante, attrazione di noi tutti per l’invisibilità. Un’esilarante commedia sulla scomparsa della nostra vita di relazione, un viaggio che dà i brividi per quanto è scottante e attuale.

  

Martedì 6 dicembre 2022
Federico Buffa
RIVADEANDRÈ
Amici Fragili

Il 14 settembre del 1969, dopo una partita a Genova di un Cagliari che proprio quell’anno avrebbe vinto l’unico storico scudetto, Gigi Riva va a trovare Fabrizio De André nella sua casa di Genova. Vuole parlare di quella canzone – “Preghiera in Gennaio” – che ascolta ossessivamente, scritta da De Andrè tornato dal funerale dell’amico Luigi Tenco. Quando la notte diventa alba e le parole diventano di troppo, Fabrizio regala a Gigi la sua chitarra, Gigi regala a Fabrizio la sua maglia numero 11. I due si salutano, non si vedranno mai più. Forse, proprio per questo, un incontro diventa teatro.

 

Giovedì 15 dicembre 2022
Lodo Guenzi
TRAPPOLA PER TOPI

«Non è consueto per me, spesso regista drammaturgo in proprio – scrive Giorgio Gallione – misurarmi con un classico della letteratura teatrale. Certo da interpretare, ma da servire e rispettare. Questa intrigante pièce è impregnata di suspense ed ironia ed è abitata da personaggi che non sono mai solo silhouette o stereotipi di genere. Il racconto e la trama possono infatti essere vissuti come contemporanei, perché i conflitti, le ferite esistenziali, i segreti che ognuno di loro esplicita o nasconde sono quelli dell’uomo contemporaneo, dell’io diviso e della pazzia inconsapevole.»

 

Mercoledì 11 gennaio 2023
Giorgio Marchesi 
IL FU MATTIA PASCAL

«Per raccontare le vicende di Mattia Pascal – si legge nelle note di regia – abbiamo voluto sperimentare un linguaggio che potesse essere accessibile e appetibile a tutti, anche e soprattutto alle nuove generazioni. (…) abbiamo scelto un punto di vista vitale, dinamico e divertito di questo “caso davvero strano». Sul palco Giorgio Marchesi interpreta i due protagonisti, Mattia Pascal e Adriano Meis, e dà voce agli altri personaggi. Lo accompagna Raffaele Toninelli che, con il suo contrabbasso, crea una drammaturgia musicale. Grande la contemporaneità dei temi trattati: il rapporto con la propria identità, oggi moltiplicata dai “profili” social, ma anche la rinascita dopo lo sconvolgimento delle nostre vite negli ultimi due anni.

  

Martedì 07 febbraio 2023
MM Contemporary Dance Company
LOVE POEMS

Una serata all’insegna della danza contemporanea. Si inizia con l’intenso Duetto inoffensivo
a firma di Mauro Bigonzetti, musica di Gioacchino Rossini, dove tra le danzatrici nasce uno scambio di energie, sentimenti ed emozioni legate alle delusioni d’amore. Segue il crudo Brutal Love Poems, coreografia di Thomas Noone, musica di Jim Pinchen, che esplora quel nostro lato “selvaggio” che si rivela solo nei momenti più intimi e a chi è più vicino a noi. La serata si chiude con Vivaldi umane passioni, creazione di Michele Merola, che ama ricercare prospettive, simmetrie, assonanze tra l’umano sentire e la musica.

 

Mercoledì 22 febbraio 2023
Angela Demattè, Andrea Chiodi 
GLI INNAMORATI

Quella dei litigiosi Eugenia e Fulgenzio è una storia d’amore molto più sfaccettata di quel che sembra e i due protagonisti sono molto più vicini al nostro tempo di quel che pensiamo. Due giovani che, pur appartenendo al definito “ceto medio”, non possono ancora ambire all’indipendenza economica e quindi decidere autonomamente di formare una famiglia. Due giovani pressati dalle circostanze che, in preda alla gelosia, alla rabbia o alla paura, cedono all’impulso di ferirsi contraddicendo la sbandierata profondità dei loro sentimenti. Tra pochi alti e molti bassi impareranno che l’amore non basta a se stesso ed anzi gestirlo è assai complesso.

 

Giovedì 09 marzo 2023
Laura Curino, Antonio Cornacchione, Rita Pelusio, Max Pisu
PIGIAMA PER SEI

Lui, lei, l’altra. Il classico triangolo che diventa un rombo quando si scopre che il vecchio amico, invitato dal marito per fungere da alibi durante l’incontro clandestino con l’amante, è a sua volta l’amante della moglie. Rombo che si fa poligono quando la cameriera viene scambiata per l’amante del marito dall’amico, ma è costretta a interpretare il ruolo di amante di quest’ultimo agli occhi della moglie, che è ovviamente gelosa, ma non può svelarsi finché… Uno spettacolo lieve e divertente che, in un crescendo di equivoci e risate, mostra un impietoso spaccato sulla vacuità dei rapporti personali.

 

Sabato 01 aprile 2023
Simone Cristicchi
PARADISO. DALLE TENEBRE ALLA LUCE

In ogni uomo abita una nostalgia dell’infinito, un senso di separazione, un desiderio di completezza che lo spinge a cercare un senso alla propria esistenza. Il compito dell’essere umano è dare alla luce se stesso, cercando dentro all’Inferno – che molto spesso è da lui edificato – barlumi di Paradiso: nel respiro leggero della poesia, nella magnificenza dell’arte, nelle scoperte della scienza, nel sapientissimo libro della Natura. A partire dalla cantica dantesca, Simone Cristicchi scrive e interpreta Paradiso. Dalle tenebre alla luce, opera teatrale per voce e orchestra sinfonica, racconto di un viaggio interiore dall’oscurità alla luce attraverso le voci potenti dei mistici di ogni tempo, i cui insegnamenti, come un fiume sotterraneo, attraversano i secoli per arrivare con l’attualità del loro messaggio fino a noi.

 

Abbonamento (permette la visione di 9 spettacoli): 

Intero: 112 euro
Ridotto: 98 euro

 

Acquisto abbonamenti

Rinnovo: dal 6 al 19 ottobre
Cambio: dal 20 al 22 ottobre
Nuovo: dal 24 ottobre al 4 novembre

 

È possibile effettuare acquisti, cambi e rinnovi presso la Biblioteca Civica del comune di Jesolo previo appuntamento telefonico allo 0421 359144 nei i seguenti orari:
dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle 13:00
il martedì e il giovedì anche dalle ore 15:00 alle 17:30

Biglietti 

Intero: 18 euro
Ridotto: 16 euro 
Le riduzioni sono valide fino ai 25 anni e oltre i 60 anni. 

 

Acquisto biglietti:

  • Ridente Viaggi di Infinity Travel, a Jesolo, Via Levantina 73.  tel. 0421 382224 fax 0421 93781 prenotazioni@ridenteviaggi.it  – fino al giorno prima dello spettacolo – lun e mer 9.30-13, mar-gio-ven 9.30-13 e 15-17 (prevendite e interi)
  • Nei punti vendita del circuito vivaticket.com * (prevendite e interi)
  • On Line su myarteven.it e vivaticket.com (solo biglietti interi) *
  • Tetro Vivaldi la sera dello spettacolo dalle ore 20 alle 20.50 (solo biglietti interi)

 

* Nei punti vendita Vivaticket e on-line è previsto un pagamento aggiuntivo del diritto di prevendita.

TOP
JJ31

>> Sfoglia l’ultimo numero!

Clicca sulla copertina
e scopri tutto ciò che c’è di bello
a Jesolo e nelle vicinanze.