jj32_sand nativity

Jesolo Sand Nativity

“Sculture di Pace”: la magia è alle spalle
di piazza Brescia

è l’appuntamento che maggiormente si fonde con la tradizione delle festività natalizie. Il Presepe di Sabbia torna con tutta la sua magia in una location completamente nuova, infatti quest’anno la tensostruttura sarà ospitata alle spalle di piazza Brescia, nell’area parcheggio prossima alla Casa del Turismo e al Palazzo del Turismo. Il titolo scelto per le opere di questa edizione è “Sculture di Pace”, con l’obiettivo di lanciare il messaggio universale maggiormente auspicato in questo difficile periodo. Il sipario sullo Jesolo Sand Nativity si alzerà giovedì 8 dicembre, giorno dell’Immacolata Concezione, alla presenza del patriarca di Venezia Francesco Moraglia e del vescovo vicario di Kiev Oleksandr Yazlovetskiy, cui sarà consegnata la Luce della Pace di Betlemme. Ad accogliere i visitatori, i quali potranno accedere gratuitamente alla mostra a partire da venerdì 9 dicembre, sarà “Il leone alato di Vaia”, opera lignea realizzata per l’occasione dallo scultore Marco Martalar: un imponente scultura realizzata con elementi di scarto di abete rosso e sfridi di faggio raccolti nei boschi delle Dolomiti, abbattuti dalla tempesta Vaia nel 2018. L’allestimento si compone di 10 sculture, plasmate dalle abili mani di 15 professionisti provenienti da varie nazioni. Come sempre si tratta di un set grandioso e ricco, con scorci prospettici e sculture monumentali curate nei minimi particolari. Ad accogliere i presenti la gigantografia di Papa Francesco che osserva il presepe creato a Roma nel 2018. Dal 2002 i migliori scultori di sabbia a livello internazionale si ritrovano nella città balneare per realizzare un presepe di sabbia monumentale. Da allora, edizione dopo edizione, Sand Nativity è cresciuta come numero di visitatori affermandosi come uno dei presepi più conosciuti in tutta Italia. Ad oggi oltre 1milione di visitatori hanno potuto ammirare le sculture scolpite negli anni. A salutare lo Jesolo Sand Nativity, e ringraziare gli artisti che ne hanno dato forma concreta, sarà un concerto in programma il 4 febbraio, alle ore 21.00, presso la chiesa di San Giovanni Battista.

Orario e periodo di apertura: Il presepe è visitabile da venerdì 9 dicembre fino a domenica 5 febbraio 2023.

Ingresso gratuito. Orari: dal lunedì al venerdì orario spezzato 9.30-12.30 e 14.30-19.30; sabato, domenica e festivi orario continuato dalle 9.30 alle 19.30; da sabato 24 dicembre a domenica 8 gennaio orario continuato dalle 9.30 alle 19.30

Senza titolo-1

Pubblicato da: Redazione il 6/12/2022

TOP
FOTO SITO COPERTINA_JJ32

>> Sfoglia l’ultimo numero!

Clicca sulla copertina
e scopri tutto ciò che c’è di bello
a Jesolo e nelle vicinanze.