Page 9 - jj19-defBASSAweb new
P. 9

L’intervista  |  9

                                                andati a Milano e abbiamo debuttato al Derby   re nel mondo dello spettacolo oggi?
                                                Club nel ’71.                          Prima di tutto non avere paura di fare delle espe-
                                                                                       rienze all’estero, per la lingua inglese e per acqui-
                                                Cosa ti manca di più di quel periodo?   sire un’altra mentalità. E poi grazie alla tecnolo-
                                                Eravamo tutti ventenni, è stata una partenza   gia oggi si possono fare dei prodotti ottimi anche
                                                folgorante! A me manca lo stare insieme, c’era   con il telefonino, l’importante sono le idee.
                                                anche Diego Abatantuono che era il nostro tec-
                                                nico luci, si rideva tutto il giorno. Adesso, in con-  Progetti futuri?
                                                fronto con quegli anni, mi annoio molto!  Io avevo quattro spettacoli in giro contempora-
                                                                                       neamente e spero di riprendere la tournée al più
                                                Ci dici un aggettivo per ogni Gatto?   presto. In questo periodo ero impegnato grazie a
                                                Umberto disordinato, Jerry avventuroso, Oppini   mio figlio Francesco che era al Grande Fratello
                                                inquadrato e pratico.                  Vip e mi hanno invitato spesso in trasmissione.
            Gatti di Vicolo Miracoli compiono cin-
            quant’anni! Il gruppo di musicisti e caba-  Che rapporto hai con i social e la tecnologia?  Che ricordi hai di Jesolo?
            rettisti, composto da Jerry Calà, Umberto   Totalmente inesistente, non ho neanche internet,   Jesolo mi è rimasta nel cuore! Ci andavo in va-
        I Smaila, Franco Oppini e Nini Salerno, si   il massimo è whatsapp. Fino a poco tempo fa   canza quando ero piccolo con i miei genitori, da
        racconta in 4 interviste fatte di tanti ricordi e   avevo uno di quei vecchi telefoni… di mogano! È   Verona con la 600! Ci sono dei locali storici in
        progetti futuri.                        stata la moglie di Diego (Abatantuono) che mi ha   cui ho lavorato e dove ho portato anche mio fi-
                                                costretto a prendere uno smartphone!   glio Francesco.
        UMBERTO SMAILA
        Umberto, parliamo dei Gatti. I momenti più   Progetti futuri?
        belli?                                  Avevo debuttato con un grande spettacolo, “Se   JERRY CALÀ
        I momenti più belli sono stati quelli dell’inizio,   devi dire una bugia dilla grossa”, abbiamo fatto   Jerry l’anno scorso è uscito il tuo singolo “Un
        gli anni ’70, in cui eravamo “uccelli di bosco”,   quattro repliche a febbraio e quando si potrà lo   metro indietro”, come è nata l’idea di questo
        giovani e liberi da legami, pieni di energia.   riprenderò. Nel frattempo ne ho fatto anche un   pezzo?
                                                altro più piccolo che potrei riprendere appena   L’idea è nata durante il primo lockdown in un
        Nel 2019 esce “Odissea nell’Ospizio”, come   si aprirà un po’.                 momento depressivo. È un pezzo ironico su quel
        è stato girare e recitare con i Gatti?                                         periodo, pensato anche per dare una ventata
        È stato veramente un revival, abbiamo scoperto   Conosci Jesolo? Che ricordi hai?  sull’estate che doveva arrivare. Andate su youtu-
        che non era cambiato molto, solo la carta d’i-  Ai tempi dei Gatti abbiamo fatto un sacco di se-  be a guardare il video!
        dentità e un po’ il nostro aspetto! Siamo sempre   rate, c’era sempre bella gente, si mangia bene!
        i  soliti  goliardi  impenitenti  che  vogliono  fare   Mangiavamo in maniera industriale prima   Nel 2019 esce “Odissea nell’Ospizio”, come
        scherzi e riderci su. Sembrava che il tempo si fos-  dello spettacolo e ancora non mi capacito come   è stato girare e recitare con i Gatti?
        se fermato!                             poi riuscissimo a fare lo spettacolo, eh, eravamo   È  stata  una  magnifica  rimpatriata,  pensa  che
                                                giovani!                               dopo le riprese abitavamo tutti nello stesso re-
        Un aggettivo per ogni Gatto?                                                   sort! Ci divertivamo come ai vecchi tempi a
        Nini intelligente, acculturato e meditabondo,   Una frase di chiusura…         prenderci in giro e fare battute.
        Jerry scapestrato, generoso, astuto, Franco assi-  L’uomo non smette di giocare perché invecchia,
        stenzialista, factotum, meccanico.      invecchia perché smette di giocare!    Vi frequentate anche nella vita privata?
                                                                                       Sì, soprattutto io e Umberto ci vediamo spesso.
        Avete un gruppo whatsapp?
        Fortunatamente no ma ci sentiamo abitualmen-  FRANCO OPPINI                    Un aggettivo per ogni Gatto
        te via whatsapp, scambiandoci messaggi e video.  Franco, ci spieghi come è nato il nome “Gatti   Umberto saggio, Franco scheggia impazzita,
                                                di Vicolo Miracoli”?                   Nini attore pseudo intellettuale.
        Che rapporto hai con i social e la tecnologia?  Una sera stavamo suonando un pezzo che si
        Un rapporto pessimo come tutti quelli della mia   chiamava ‘Vicolo miracoli’, che è il nome di una   Che rapporto hai con i social e la tecnologia?
        età ma mi ci adeguo e mi ci adatto. La cosa che   via di Verona, e a un certo punto la figlia piccola   I social li frequento molto e li gestisco anche per-
        mi piace di più è la possibilità di avere un’en-  del regista Dore Modesti che era lì ha disegnato   sonalmente, rispondo spesso io, ho fatto anche
        ciclopedia sotto mano, sono un grande curioso   una strada con scritto vicolo miracoli con dei   delle dirette video su facebook durante il lock-
        e se non mi viene in mente qualcosa basta che   gatti e quel disegno è diventato, oltre che il nome   down. In quel periodo mi hanno aiutato molto.
        schiaccio un tasto. Ad esempio, l’altro giorno non   del gruppo, anche l’immagine di un nostro lp.
        mi veniva in mente cosa sono le salmerie…voi lo                                Jerry nella vita privata che tipo è?
        sapete?                                 I momenti più emozionanti della vostra car-  Boh, bisogna chiederlo agli altri! Sono comun-
                                                riera?                                 que una persona abbastanza allegra ma come a
        Progetti futuri?                        Sicuramente quando abbiamo incontrato a New   tutti anche a me ogni tanto mi girano!
        Ricominciare a lavorare e suonare appena si potrà.   York Woody Allen! Gli avevamo scritto una lette-
                                                ra per chiedergli di poter fare due dei suoi tre atti   Che ricordi hai di Jesolo?
        Sei stato tante a volte a t Jesolo. Ti piace?  unici in teatro e lui stranamente ci rispose, ci in-  Mi ricordo le decine di serate al Marina, ero di
        Sono stato tantissime volte, ho un ricordo bellis-  vitò ad andare da lui e ci diede anche il terzo atto!  casa lì. A Jesolo si sta bene, ho mangiato in tanti
        simo e c’era sempre una marea di gente che veni-                               ristoranti, le spiagge sono tenute bene. Ah, quan-
        va a sentirmi.                          Un aggettivo per ogni Gatto            do ero giovanissimo andavo anche io al Muretto!
                                                Umberto gatto mammone, sornione, calmo, Jerry
        NINI SALERNO                            è il gatto che fa le fusa, che ti ammalia con i suoi
        Nini, ci racconti come sono nati i Gatti?  occhietti furbi, Nini il nonno perché già al liceo
        Eravamo compagni  di scuola al liceo classico   era il più vecchio, sempre vestito molto elegante.
        a Verona e abbiamo deciso di imbastire qualco-
        sa insieme. Abbiamo tentato la fortuna, siamo   Un consiglio per i ragazzi che vogliono entra-
   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14