JJ32_book lovers
JJ32_libro 1

Finalmente Natale 

di Sabrine d’Aubergine

Babbo Natale vive tra le renne e mentre si intrecciano ghirlande di panini, bignè, meringhe e si dosano spezie, la casa si prepara alla festa che più di tutte le altre emoziona grandi e piccini. Un libro per chi desidera stare ai fornelli divertendosi e senza complicarsi la vita dato che le ricette sono alla portata di tutti: c’è il rischio di iniziare leggendo un racconto ritrovandosi, poi, avvinghiati con piacere ad un impasto che profuma di burro. 

La notte prima di Natale 

di Nikolaj Gogol’

Il fabbro Vakula è innamorato di Oksana, la ragazza più bella del villaggio di Dikan’ka, ed è determinato a sposarla. Il suo progetto, però, viene ostacolato dal diavolo in persona che da tempo medita vendetta su di lui e su tutte le frottole messe in giro circa i diavoli. Quatto quatto il diavolo sale in cielo, ruba la luna e se la infila in tasca lasciando cadere Dikan’ka nell’oscurità più nera. Romanzo surreale e stellare al tempo stesso.

JJ32_libro 2
JJ32_libro 3

Racconti di Natale

di Leonarda Morsi e Gianluca Morozzi

È un’antologia erotica a tema natalizio in cui dodici autori raccontano storie d’amore, in essere o in divenire, storie di incontri che esplodono in passioni inattese, storie di sogni e fantasie sessuali che si realizzano, di ossessioni, di desideri e di momenti di tenerezza. L’erotismo è in ogni fase della nostra vita, fa parte dei bisogni più reconditi e può assalirci in qualsiasi momento della giornata, specialmente in un clima di festa. E l’inconscio lavora per portarli alla luce. 

SCRIVERE È…

Siamo giunti all’ultimo mese dell’anno e con esso al termine di questa rubrica. Mi auguro possa essere stata illuminante per chi, come me, trova nella scrittura una luce nel tunnel della vita. Ora il manoscritto è pronto per percorrere due strade: la pubblicazione o l’auto pubblicazione. Per intraprendere la prima via è necessario armarsi di santa pazienza in quanto i tempi dell’editoria sono molto lunghi, ma se saprete attendere con fiducia potrete avere, quanto prima, tra le mani il vostro capolavoro. Scegliete un editore serio e diffidate di chi vi chiede l’acquisto di enormi quantitativi di copie correlate da un ingente esborso di danaro, pubblicando i testi senza verificarli.

Per quanto riguarda la seconda via, esistono molti siti dove appoggiarsi. Vi consiglio però, essendo questa la prima esperienza come autori, di far valutare precedentemente il vostro manoscritto a un editor professionista. Tenete presente che editore ed editor non compiono lo stesso mestiere. Il primo controlla gli eventuali errori ortografici e grammaticali valutando, da imprenditore delle parole, le possibilità di vendita del manoscritto sul mercato. Il secondo, oltre a correggere ogni possibile errore, ne controlla la forma, lo stile e la musicalità del contenuto, risultando così un direttore di lemmi.  

La scrittura è la pittura della voce. Voltaire 

Senza titolo-1

Pubblicato da: Redazione il 6/12/2022

TOP
FOTO SITO COPERTINA_JJ32

>> Sfoglia l’ultimo numero!

Clicca sulla copertina
e scopri tutto ciò che c’è di bello
a Jesolo e nelle vicinanze.